Il Mattatoio - Giornale indipendente

 
Editoriale

Notiziario

Intervista

Scienza e Ricerca

Il Rubricario
  - Spettacoli
  - Film
  - Libri
  - Musica

Conversazione con

Il Punto

Aforismi, riflessioni e bestiario

Ciclicità

Economia

eBook


 

HOME PAGE

 

 

Ciclicità


Santo subito

di Massimiliano Forgione - 06/02/2008

I dibattiti e le audizioni per santificare Giovanni Paolo II hanno avuto inizio; i tempi per avviare il processo della sua canonizzazione come non mai sono stati rapidissimi.
Il grande evento mediatico e partecipativo dei suoi funerali e quel grido dei fedelissimi “Santo subito” ne hanno sancit...CONTINUA



Lo chiamano codice Zapatero

di Massimiliano Forgione - 17/01/2008

Si potrebbe definire sostenibilità e giustizia sociale

Si sono riuniti a Roma, lo scorso fine settimana, per discutere l’immoralità dell’attuale modo di intendere e fare politica e affari, dell’inadeguatezza percepita nel Paese ogni qual volta si parla di informazione, rappresentabil...CONTINUA



Il voto? Te lo compro!

di Massimiliano Forgione - 17/01/2008

La trovata dell’ultima ora, l’irresistibile colpo del venditore di Arcore, della Wanna Marchi della politica, insomma, l’asso nella manica dell’incontenibile fabulatore del Parlamento: l’abbattimento dell’odiata imposta comunale sugli immobili, è stata definita e giudicata nei modi più disparati e d...CONTINUA



Grazie Silvio!

di Massimiliano Forgione - 17/01/2008

A undici settimane dal voto, dopo il caso Unipol e il tentativo di attribuire agli avversari politici la stessa caratura morale, sua e della sua coalizione, possiamo ringraziare Silvio per averci fatto capire, senza possibilità di remore e ripensamenti, da chi siamo stati governati nell’ultimo quara...CONTINUA



Non è mio compito

di Massimiliano Forgione - 16/01/2008

E così, di fronte a problematiche forti che richiederebbero misure di cambiamento strutturali, siamo nuovamente a fare i conti con il batter cassa del Governo. L’aria è irrespirabile e gli amministratori cosa propongono come soluzione? “Chi inquina paga”, dicono i sindaci, ma il problema rimane e ...CONTINUA



Concertazione senza concerto

di Massimiliano Forgione - 16/01/2008


Fine estate, Telese Terme, paese del beneventano, l’Udeur, partito dell’attuale Ministro di Grazia e Giustizia Clemente Mastella anche quest’anno vi ha tenuto la sua sette giorni di incontri, confront...CONTINUA



Il Grigio di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, interpretato da Fausto Russo Alesi, regia Serena Sinigaglia

di Massimiliano Forgione - 16/01/2008

«Grigio…….Grigio……..Grigio», quest’urlo all’inizio disperato, poi sempre più taciuto, è un momento topico del monologo scritto da Giorgio Gaber e Sandro Luporini. Siamo a mezz’ora dalla conclusione di questo atto unico e la lunga battaglia intrapresa dal protagonista nel tentativo di uccider...CONTINUA



La biografia sessuale e la morale Ruinata

di Massimiliano Forgione - 16/01/2008

Tra le tante cose che non ci appartengono più, ultima, non poteva mancare, la sfera dei sentimenti. Ognuno potrebbe, dovrebbe, viverla come meglio crede, ma per la Chiesa (con qualche buona distinzione) e certa politica, rappresenterebbe il frutto di troppa discrezionalità. E allora, come resister...CONTINUA



Ronald McIntyre, musicista newyorkese

di Massimiliano Forgione - 16/01/2008

Ronald McIntyre è un musicista newyorkese, ha trascorso parte della scorsa estate nella campagna di Cisternino per portare a termine un progetto culturale tra il proprio paese e il nostro. Lo abbiamo incontrato per fargli alcune domande e capire le ragioni di un tale impegno; ciò che emerge è un...CONTINUA



Una questione di stile

di Massimiliano Forgione - 15/01/2008

Il film documentario sembra ormai entrato a far parte dei vari generi cinematografici che sempre più avremo la possibilità di vedere nel prossimo futuro. Il filone non è nuovo, ma, bisogna precisare, che proprio il vincitore dell’ultimo festival del cinema di Cannes, Michael Moore, già da Bowlin...CONTINUA



Lo zio Vanja, di Anton Cechov, regia di Nanni Garella

di Massimiliano Forgione - 14/01/2008

La sofferenza vissuta nei diversi modi : la compostezza consapevole della nipote Sonia e quella irrequieta, egoistica, insopportabile nella sua solitudine, di Vanja.
In questa tragedia che il genio spontaneo teatrale di Haber a tratti trasforma in tragicommedia, c’è tutta la vita nel suo diveni...CONTINUA



La politica, un’idea che può esistere ancora

di Massimiliano Forgione - 14/01/2008

Se solo potessi capire quanta consapevolezza c’è nelle affermazioni che giornalmente ascolto in tv, o alla radio, o che leggo sui giornali. Se solo riuscissi ad individuare la presenza di un qualche barlume di vero e appassionato coinvolgimento nelle dichiarazioni ciclostilate di quanti sono prepos...CONTINUA



Alda Merini

di Massimiliano Forgione - 12/01/2008

La vedo camminare, incredulo come tanti altri; Alda Merini non era attesa qui al Castello di Belgioioso (PV) dove il 23 e 24 Ottobre si è tenuta la fiera dei piccoli editori. Mi avvicino speranzoso di poterle fare qualche domanda; penso tra me, colto alla sprovvista, - qualche domanda che non sia b...CONTINUA



Faccia a faccia, fino a perderla!

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Lo faranno da Vespa?, no, dalla Pivetti o forse da Martelli, visto che di politica ne sa veramente qualcosa; no, meglio da Bonolis o da Floris e ancora Mentana, Alice, ma perché non da Pupo o nei salotti ovattati di Domenica in?
Ci vorrebbe un moderatore imparziale, che assicuri il contradditt...CONTINUA



Falcone e Borsellino - La calunnia, il tradimento, la tragedia
Di Giommaria Monti - Editori Riuniti -

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Questa nuova edizione, arricchita dei contributi delle donne che dopo le stragi hanno ereditato il fardello della necessità di continuare la lotta alla mafia (Maria Falcone e Rita Borsellino), vuole essere una difesa della memoria storica, dell'incommensurabile beneficio che la perseveranza della lo...CONTINUA



La sfida siciliana - Autori: Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Che ci sia bisogno di fare luce sulle stragi di Capaci e di via D’Amelio a quattordici anni da quei tragici giorni è quantomeno sintomatico di come in questi anni, nonostante le indignazioni generiche dei politici, nell’immediato, per poi dimenticarsene, e di quella che viene definita “società civil...CONTINUA



Le ragioni dei ricchi e le necessità dei poveri

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Ormai, non sappiamo più come dirlo, la vita di tutti i giorni sta diventando sempre più insostenibile! Presi dall’affanno di essere condannati a dovercela comunque fare, tutti gli sforzi quotidiani non servono a compensare l’impossibilità di riuscirci. La mancanza di progettualità non spaventa più, ...CONTINUA



Riscoprire la storia e capire il presente

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

La conquista dell`America. Il problema dell`altro di Tvetan Todorov ed. Einaudi analizza in chiave sociologica e psicologica gli avvenimenti del 1500 della scoperta delle Americhe. In tempi di riforma e controriforma a Valladolid in Spagna la tesi di Ginés de Sepulveda sulla giustezza di conquistare...CONTINUA



Picchiati e offesi, ma questa volta con bon ton

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Difficile questa volta dire che non è successo, impossibile negare e mistificare quanto realmente accaduto, grossolano negare le proprie responsabilità, eppure, la tentazione di provarci cade puntuale, tanto non si tratta di riuscirci o meno, è questione che quando è considerata prassi è difficile n...CONTINUA



I padri (d)e(l)la Costituzione!

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

A voler leggere la composizione della totalità dei voti dell’ultima tornata elettorale c’è da fare subito una considerazione: che a determinare la vittoria della coalizione di centrosinistra sono stati i giovani e gli emigrati: circa 500mila anime!, circa 500mila coglioni!
I primi perché vivon...CONTINUA



E se la cultura facesse politica?

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Dario Fo si è candidato per l’Unione a sindaco di Milano. L’Ulivo, invocando una maggiore liberalizzazione in tutto il Paese, probabilmente convinta di attingere voti dalla “Milano bene” che invoca più sicurezza, sponsorizza l’ex questore Ferrante.
E’ vero, non c’è più una linea di demarcazion...CONTINUA



Verso quale mondo andiamo

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

L’attuale Governo assumerà duemilacinquecento poliziotti; i reati del G8, più esattamente quelli contestati della caserma di Bolzaneto non saranno mai appurati o smentiti ma semplicemente: prescritti; l’avvocato-deputato-onorevole Taormina ha sanzionato che Ilaria Alpi fu uccisa per cause fortuite, ...CONTINUA



A banca armata

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Poveri, ingenui, ignari risparmiatori. Continuamente ingannati e defraudati anche quando si tratta di risparmi, di quelli che, si auspica, debbano tornare utili in caso di imprevisti spiacevoli, sì, perché di risparmio per migliorare la propria futura condizione ormai non si può più parlare, a ques...CONTINUA



Franchi tiratori, quanti, ma quali?

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Siamo franchi, smettiamola di prenderci in giro, di non avere il coraggio di dichiararci, di nasconderci continuamente ed esercitare il dissenso in maniera anonima, indefinita, impersonale, vigliacca!
E’ avvenuto alle ultime elezioni politiche, lo ricorderete ancora: ore 15.00, gli exit poll da...CONTINUA



Siamo tutti cattolici

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Non per scelta ma per tradizione in Italia siamo tutti cattolici, apostolici e…romani!!!
Chissà cosa direbbe il vichingo finnico-padano Kal Deerol (conio di Stefano Benni da il Manifesto 6/10/05) a proposito di quest’ultima. Uniamoci alla grande ola e gioiamo, perché da oggi non pagheremo più ...CONTINUA



Die Grosse Koalition

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Mi piace l’aggettivo tedesco “Grosse” perché rende bene il senso di questo ultimo progetto della politica italiana: un guazzabuglio.
Ho trentacinque anni e una prima parte di quelli in cui potevo esprimere la mia preferenza politica li ho passati all’estero, ma ho vissuto direttamente gli sface...CONTINUA



Riforma giudiziaria e risvolti non detti

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Ritengo di essere abbastanza attento a quanto succede nel nostro Paese in questo momento estremamente importante per la sopravvivenza della nostra “democrazia”. Che il concetto stesso sia poco ben definibile e applicabile, lo avevamo già capito dalla cronaca delle grandi e piccole ingiustizie di cu...CONTINUA



Italiani brava gente? No,……..coglioni!!

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Era da un po’ che non scrivevo di cronaca. Avevo la necessità di decongestionare, di non leggere i giornali per farmi defluire idee datate e generarne di nuove nella testa. La televisione, quella l’ho eliminata da tanto tempo ormai ma, alla notizia ascoltata alla radio delle dimissioni di Fazio, la ...CONTINUA



Il grande blog

di Massimiliano Forgione - 11/01/2008

Non parlerò della grinta del veterano della comicità critica di Beppe Grillo, ma della necessità, quanto mai attuale, di finalmente mettere nome e cognome sulle singole prese di posizione di ciascuno di noi. Se è vero che “Con la Rete aspetteremo l’avvento di un nuovo Rinascimento”, allora è altret...CONTINUA



DARIO FO e le sue primarie

di Massimiliano Forgione - 10/01/2008

Le primarie rappresentano una pagina di democrazia realmente partecipata, perché secondo lei, rispetto a Ferrante, ha avuto così poca visibilità da parte dei media?
Ultimamente la cosa si è un po’ equilibrata; all’inizio, evidentemente c’era un passa parola per la candidatura della mia p...CONTINUA



Conversazione/intervista con Franca Rame

di Massimiliano Forgione - 10/01/2008

Non perché Franca Rame sia una riconosciuta artista della storia teatrale del nostro Paese, della storia stessa del teatro mondiale, un nome di sicura attrazione quindi; neanche perché è candidata per il Senato con l’Italia dei Valori dell’ex magistrato Antonio Di Pietro, molti potrebbero dire: anco...CONTINUA



Franco Giordano e prime donne

di Massimiliano Forgione - 10/01/2008

Incontro-intervista con il segretario del PRC, Franco Giordano, ad un seminario organizzato dall`Università di Bergamo, dove c`era anche l’ex Fausto Bertinotti osannato come una prima donna.
Si è parlato di lavoro tra riforme possibili e necessarie.
Speravo di fare almeno una domanda all’attu...CONTINUA



Braccia e menti in fuga

di Massimiliano Forgione - 10/01/2008

I nostri padri

Da tempo ormai si sente parlare, fin troppo, di “cervelli in fuga”, intendendo con questa locuzione il riscatto di giovani capaci mortificati dall’impossibilità di realizzare le proprie aspirazioni lavorative in Italia.
Che negli anni il nostro bel paese sia stato in gr...CONTINUA



I nostri figli

di Massimiliano Forgione - 10/01/2008

Intervista a Gianluca Calabrese

Per quale azienda lavori e dove?
Lavoro per la Apple Computers, presso il dipartimento commerciale Apple Store. Siamo quelli che rispondono al telefono quando un cliente vorrebbe comprare uno dei nostri computer pubblicizzati sul nostro sito...CONTINUA



L'inarrestabile

di Massimiliano Forgione - 10/01/2008

I nuovi gesti della politica

Prologo
E` difficile raccontare del Berlusconi politico! Il rischio è di essere sempre anacronistici. Si vuole riportare un fatto, una dichiarazione, un gesto (politico), ed ecco che lui è già andato oltre, con altri gesti!! Per questo, abbiamo ...CONTINUA



Alberto e Ernesto in viaggio

di Forgione Massimiliano - 10/01/2008

Sapete chi è Alberto Grenado? Il suo nome detto così può non evocare nulla, ma basta che lo si affianchi a quello di Ernesto Guevara ed allora vengono alla mente i coraggiosi viaggi raccontati ne "I diari della motocicletta".
Dopo averlo sentito parlare si ha migliore percezione di qua...CONTINUA



Intervista a Furio Colombo

di MF - 09/01/2008

Era un po' di tempo fa, cominciava un interesse che sarebbe cresciuto sempre di più: indagare la realtà con un'anima totale in grado di parcellizzarsi per interpretare le microrealtà e le vite, sempre più espressioni atomizzate di questa assurda modernità.

Quanto è sentito oggi, i...CONTINUA







 

Il Mattatoio - Giornale indipendente