Il Mattatoio - Giornale indipendente


 

Editoriale

Notiziario

Intervista

Scienza e Ricerca

Il Rubricario
  - Spettacoli
  - Film
  - Libri
  - Musica

Conversazione con

Il Punto

Aforismi, riflessioni e bestiario

Ciclicità

Economia

eBook

HOME PAGE

 

 

Editoriale


Cena elettorale

di Massimiliano Forgione - 04/03/2018

Cosa si nasconde dentro un uomo? Una cena tra amici ne può svelare il contenuto, scolpito sui tratti del volto, nelle manie consolidate che vanno a briglia sciolta perché viene fatta un'ultima chiamata al pensiero. E capisci perché il voto è segreto.
Potrebbe essere utilizzato per analizzare la psiche della persona. E' un contenitore fantastico, rivela l'inconscio, tutti i nostri lapsus e atti mancati. Insomma, ormai siamo solo una società da psicanalizzare.
Vivo a Bergamo da poco più di diciassette anni, ho vissuto gli effetti del leghismo nella sua fase più virulenta, eppure, mi viene servita l'immagine di chi si dichiara ex elettore piddino che dice che non voterà PD e per il quale l'immigrato non rappresenta un problema quanto i meridionali, essendo la terra bergamasca ad economia europea frenata dal fancazzismo meridionale.
Penso a tutti coloro che al Sud, oggi, voteranno Lega.
Ed è proprio in virtù di una natura dedita all'assistenzialismo che un reddito di cittadinanza non può trovare dignità in un Paese come il nostro. Pensiamo a ciò che avverrebbe di ancor più grave a Sud.
Ne ha ammazzati più la moda che la cultura, soprattutto in mancanza di esperienze. Perchè chi ha vissuto all'estero sa che la misura che il M5S vuole introdurre esiste da prima che la Lega trovasse in uno sfaccendato che si spacciava per medico e ricettatore di auto la linea gotica del Po.
L'interlocutore chiamato al pensiero si rivela quale conservatore per eccezione, tiene famiglia e lavoro e il suo progressismo, ben che vada, si può manifestare finché non si fa sul serio. Nel segreto dell'urna, lontano da ogni sguardo indiscreto, può rivelare tutto se stesso, perché solo lì e solo in quel momento, il suo pensiero esplode in tutto il suo vigore, una forza che, solo lì e solo in quel godibilissimo frangente, potrebbe anche esprimere il corto circuito liberatorio dalle pastoie di famiglia e lavoro.
Un brivido, oggi, attraverserà il corpo di molti italiani che si recheranno a votare per sentirsi ancora un po' vivi. Non preoccupatevi, si tratta solo di un personalissimo lapsus che provocherà l'ennesimo atto mancato collettivo.























 

 

Immagini articolo


 
 
 

Il Mattatoio - Giornale indipendente