Il Mattatoio - Giornale indipendente


 

Chi siamo
Nail is still a very popular fashion replica handbags uk in autumn and gucci replica . The furry design on the hermes replica of the bag makes this autumn and handbags replica. Xiaobian likes the buckle like sapphire and looks quite replica handbags .
Editoriale

Notiziario

Intervista

Scienza e Ricerca

Il Rubricario
  - Spettacoli
  - Film
  - Libri
  - Musica

Conversazione con

Il Punto

Aforismi, riflessioni e bestiario

Ciclicità

Economia

HOME PAGE

 

 

Editoriale


La schiuma dei giorni

di Massimiliano Forgione - 12/03/2020

Quanta energia abbiamo in questi giorni, al nord per vederli passare, aspettando che i numeri dei contagi e dei morti inizino a calare, al sud nell'attesa assurda di un'ondata infetta che, si prega, non arrivi mai.
Quanta lucidità abbiamo per seguire la cronaca della schiuma di questi giorni, lenti nel loro trascorrere, veloci nella drammaticità della conta infida, in un campo di battaglia che vede i suoi caduti e in un altro che si prepara allo scontro.
Quanto tempo abbiamo per (ri)pensare la nostra libertà, la nostra (ri)collocazione nel mondo, l'anatema della nostra esistenza da rimettere alla mitezza di una dimensione più umana.
Mentre la battaglia infuria, sappiamo che la trincea di medici e infermieri non è la stessa di soldati di paglia a cui viene, semplicemente chiesto, di cessare l'idiozia delle proprie solite condotte. La prima linea degli opulenti spettatori dovrebbe essere una cintura a rinforzo della trincea che non deve cedere, pena il disastro; eppure, i segni di sbandamento non mancano.
E nonostante ciò, giungeremo alla fine di questa selezione economica della specie, a metà tra Darwin e Marx, momento storico in cui sarà più netta la separazione tra gli uomini e i caporali dei tempi passati. Il sottile dopoguerra di questo dolce conflitto permetterà ai primi di guardare i secondi con l'indulgenza del perdono per i loro comportamenti indegni, caratterizzanti di esistenze mosse dal patetismo.
E' indubbiamente una grande occasione per infoltire le schiere degli uomini e decimare quelle dei cattivi, falsi, indegni maestri, protagonisti di ordini sbagliati, anche quando la guerra era appena iniziata e la battaglia già infuriava.
Come faranno a palesarsi nuovamente, privi di una vergogna che dovrebbe essere lo stato evidente di una malafede che li ha portati a vivere nella loro bolla esistenziale, talmente piena di sé, da non permettere di capire quanto stava succedendo, privi di collocazione storica, così sprezzanti del prossimo.
Staremo a vedere. Intanto potenziamo il nostro arsenale morale, affinché la prossima normalità sia un po' più a immagine e somiglianza dei gregari, in uno spazio e in un tempo che è di tutti. Ontologicamente presenti e biologicamente pronti a difendere il nostro ambiente.























 

 

Immagini articolo


 
 
 

Il Mattatoio - Giornale indipendente