Il Mattatoio - Giornale indipendente


 

Editoriale

Notiziario

Intervista

Scienza e Ricerca

Il Rubricario
  - Spettacoli
  - Film
  - Libri
  - Musica

Conversazione con

Il Punto

Aforismi, riflessioni e bestiario

Ciclicità

Economia

eBook

HOME PAGE

 

 

Scienza e Ricerca


Senza pace l’uomo scompare

di Roberto Sassetti - 30/05/2007

Tutto è fatto di atomi, tu, i tuoi pensieri, le tue parole, le tue azioni giornaliere, i tuoi stati d’animo. Le cause di qualsiasi evento della terra e dell’universo sono da ricercarsi nel mondo degli atomi.
Le regole della vita sono le regole dell’atomo, esso:
non ha tempo,
non ha spazio,
non ha cause;
la conseguenza è che ogni cosa è spontanea. Nell’atomo tutto si muove ed agisce per la vita, con la vita, per creare vita, produrla, mantenerla. Niente nel mondo degli atomi agisce per distruggere. L’intero universo è una rete di energia non separabile, dove esiste una legge a cui niente e nessuno può, ne mai potrà sottrarsi; questa legge dice che: per ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria.” Io uomo sono energia, fatto di atomi in un universo fatto di atomi.
La legge di natura dell’atomo e quindi della nostra vita è: la pace.
Il clima che cambia è la reazione uguale e contraria in un universo di energia non separabile, è la causa dell’odio, dell’egoismo dell’uomo, della sua incapacità di vivere in pace.
La mancanza di armonia ci devasterà e niente si potrà fare se non si attuerà l’unica legge della vita degli atomi: la pace, senza tempo, senza spazio, senza cause; la pace qui ed ora e di tempo non c’è ne molto.























 

 

Immagini articolo


 
 
 

Il Mattatoio - Giornale indipendente