Il Mattatoio - Giornale indipendente


 

Editoriale

Notiziario

Intervista

Scienza e Ricerca

Il Rubricario
  - Spettacoli
  - Film
  - Libri
  - Musica

Conversazione con

Il Punto

Aforismi, riflessioni e bestiario

Ciclicità

Economia

eBook

HOME PAGE

 

 

Il Rubricario Spettacoli


La confessione
(Il capitolo censurato dei Demoni)

di Comunicato stampa - 30/01/2018

7-18 febbraio 2018
Teatro Parenti -Milano-

Mino Manni, accompagnato dalle note di un violino, sonda le radici del male, il male come frutto di una libertà illimitata e arbitraria ma anche come fallimentare esaltazione di sé al di là di ogni regola.
In quest’opera Dostoevskij affronta il tema scabroso della pedofilia, senza prendere mai una posizione né dare mai un giudizio definitivo: il grande autore russo rappresenta, infatti, l’ambiguità dell’animo umano senza alcun tipo di compiacimento, il suo intento è esclusivamente quello di approfondire la natura contraddittoria dell’uomo, di tentare una riflessione estremamente sincera, al di là di ogni schema o freno morale, senza eufemismi né indugi, attraverso un grande richiamo alla libertà.























 

 

Immagini articolo


 
 
 

Il Mattatoio - Giornale indipendente