Il Mattatoio - Giornale indipendente


 

Editoriale

Notiziario

Intervista

Scienza e Ricerca

Il Rubricario
  - Spettacoli
  - Film
  - Libri
  - Musica

Conversazione con

Il Punto

Aforismi, riflessioni e bestiario

Ciclicità

Economia

eBook

HOME PAGE

 

 

Il Rubricario Musica


Diego Giaimi e la sua band

di Marcello Masneri - 07/09/2009

Ha poche settimane di vita ‘RITRATTI SENZA TEMPO, il nuovo cd di DIEGO GIAIMI, e l’ambiente caldo dell’Osteria del Vecchio Tagliere a Nese sembra proprio la location adatta a mettere in risalto le doti cantautorali del chitarrista lombardo, appena ventiquattrenne.
Diego Giaimi si è avvicinato giovanissimo alla musica classica studiando violino, ha virato decisamente cimentandosi come batterista, prima di amare la chitarra da autodidatta e capire che di scrivere canzoni non ne poteva fare a meno.
Oltre all’attività con la sua band vanta collaborazioni importanti con i Ragdolls e più recentemente con Luca Macchi nell’album ‘Ricordi rotti’.
Sul palco del noto locale della Val Seriana, martedì 8 settembre, con inizio alle ore 21.30, verrà accompagnato da musicisti di primordine, provenienti da diverse estrazioni musicali, che vanno a formare la DIEGO GIAIMI BAND.
Il progetto si può configurare come un omaggio alle musicalità e alle tematiche di Fabrizio De Andrè, sfiorando Gaber, con una strizzatina d’occhio a Vinicio Capossela, per avvicinarci al presente. A seguire tale linea artistica e creativa ci hanno già provato, con buoni risultati, artisti emergenti come Stefano Vergani e la Scrap Orchestra. Per la band di Giaimi si tratta del secondo cd, dopo l’uscita dell’ottimo ‘Figli di illusioni’, del 2008.
Lode quindi al coraggio e all’originalità del giovane ideatore del progetto che ci mette testi, musiche, arrangiamenti, chitarra e voce. E non è poco, in un panorama musicale che oggi va spesso in altre direzioni concettuali, nel modo di fare musica e di scrivere testi.


MARTEDI 8 SETTEMBRE 2OO9
ore 21.30
OSTERIA ‘IL VECCHIO TAGLIERE’ – NESE


DIEGO GIAIMI BAND

Diego Giaimi – Chitarra e Voce
Paola Giaimi – Violino
Valerio Della Fonte – Contrabbasso
Giuseppe Pratticò – Clarinetto e fiati
Chet Falzerano – Batteria























 

 

Immagini articolo


 
 
 

Il Mattatoio - Giornale indipendente