Il Mattatoio - Giornale indipendente


 

Editoriale

Notiziario

Intervista

Scienza e Ricerca

Il Rubricario
  - Spettacoli
  - Film
  - Libri
  - Musica

Conversazione con

Il Punto

Aforismi, riflessioni e bestiario

Ciclicità

Economia

eBook

HOME PAGE

 

 

Il Rubricario Musica


CATERINA PALAZZI Sudoku Killer - Infanticide

di Danilo Bertolotti - 13/03/2015

Elettrico, eclettico, elegante tre aggettivi che solo in parte descrivono il secondo lavoro di CATERINA PALAZZI Sudoku Killer pubblicato da Auand.
Un urlo ancestrale elettrificato degno di Yamatsuka Eye di zorniana memoria ci introduce nel – a tratti piacevolmente inquietante - mondo dei giochi logici giapponesi che danno titolo ai pezzi. Si passa quindi immediatamente dalla perdita dell'innocenza alla consapevolezza della vita adulta, dalla nascita al crudo “Incesticide\Infanticide” nirvaniano grazie alla sezione ritmica dominata dalla chitarra di Giacomo Ancillotto.
Veniamo quindi condotti attraverso un viaggio sonico spesso caratterizzato da climax e anticlimax e da imprevisti cambi di atmosfera: accenni noise vengono alternati ad uno stupendo tema malinconico alla Nino Rota, trame minimali si evolvono in tirate rock spruzzate di jazz, trame post-rock lasciano spazio a guizzi grunge e a scale arabeggianti condotte dal sax di Antonio Raia e dal sapiente contrabbasso della Palazzi e dalla espressiva batteria di Chiavaro.
Le composizioni regalano pertanto sensazioni eterogenee e l’opera in toto non ha mai momenti di cedimento: il jazz combo della Palazzi volutamente fattosi contaminare dal mondo del rock e della musica contemporanea e da avanguardia - rumorista minimalista e non - ci ha consegnato un lavoro originale condito da dettagli che affiorano solamente dopo ripetuti ascolti.
In attesa della prossima evoluzione, lasciamoci travolgere dal vivo dai Sudoku Killer, già in tournee mondiale in questi mesi.























 

 

Immagini articolo


 
 
 

Il Mattatoio - Giornale indipendente